Ci troviamo sulle colline di Novi Ligure, in mezzo a sinuose colline disegnate da ondeggianti vigneti , che circondano questa locanda biodinamica, denominata La Raia. A livello personale, è stata una delle esperienze professionali più gratificante che mi sia capitata, e che ha confermato che un buon team operativo, porta sempre ottimi risultati.
L’azienda incaricata della realizzazione delle opere a verde, è stata la ditta Still Garden dei fratelli Costelli, residenti a Calcio, in provincia di Bergamo. La committenza disponeva già di un progetto preliminare, redatto dallo Studio Coloco di Parigi e con la collaborazione di Gilles Clèment. L’agronomo della Still Garden, Simone Montani, mi richiede un parere professionale sulla lista botanica improntata dallo Studio Coloco, e da questo confronto, ne esce una nuova lista varietale più idonea per i terreni limo-argillosi argillosi tipici delle colline di Novi Ligure, rimanendo però fedeli alla filosofia progettuale impostata dallo Studio.
Ottenuto l’avvallo da parte del responsabile di riferimento dello studio Parigino, viene organizzata una produzione mirata, improntata dalla azienda ‘Erbe e Fiori’ e nel giro di quattro mesi si è pronti all’impianto.
A livello progettuale, è stato vincente la scelta di utilizzare come ‘base vegetativa’ e in grande quantità, l’achillea millefolium, specie spontanea e autoctona, che ha fatto da collante e piedistallo all’inserimento di tutte le altre varietà proposte.
Visionando le immagini allegate, si evidenziano gli ottimi risultati ottenuti, da un team professionale composto da una ditta, Still Garden di ottimo livello operativo, dall’azienda Erbe e Fiori che ha realizzato una produzione ad hoc, da un agronomo, Simone Montani, ottimo direttore di cantiere, dall’avvallo varietale correttivo, molto intelligente e gratificante, da parte dello studio che ha redatto il progetto, e che ovviamente ci ha dato molta soddisfazione professionale, portando ad ottenere un risultato che personalmente, ritengo di ottimo livello.